Consigli Operativi

Come Chiudere Almeno a BE?

Come Chiudere Almeno a BE?
Ieri mattina ho ricevuto una notizia sensazionale.
 
Non conosco i criteri tecnici per i quali posso farlo anche in Italia (io la penso moltissimo alla Henry Ford… Ognuno ha capacità e competenze specifiche e bisogna delegare, in questo caso al Commercialista)…
 
SICURAMENTE, sia con la mia Società inglese che con la mia nuova PIVA italiana…

TUTTI I PREZZI, DA OGGI, SARANNO SENZA IVA FINO AD UNA CERTA SOGLIA (che dovrebbe essere dei 65.000,00€)…

Indi per cui…

DOPPIA OFFERTA PER TE CHE RISPARMI:

1. Fino a 800,00€
2. IVA…
 
Quindi oltre 1000,00€ in meno!
 
Affrettati prima che scada l’Offerta Domenica Sera e prima che, in Italia, raggiunga il tetto dei 65.000,00€… Clicca Qui.
 

ED ORA TORNIAMO A NOI!

Soprattutto se mi segui da poco tempo… Continua a leggere!
 
Ieri ho chiuso tutto a BE.

“Ehi Manuel… Ma come è possibile Guadagnare sia che il prezzo scenda sia che salga…

O almeno recuperare la perdita e chiudere a BE?”

Anni fa non avrei saputo proprio come fare!

Per 6 lunghissimi anni ho buttato nel cesso decine di migliaia di €€€€ e tempo che nessuno mi restituirà più.

Dopo quello stop forzato a seguito dell’ennesima grossa perdita decisi di ricominciare ma… Avevo una paura fottutissima di aprire qualsiasi operazione.

Per questo, per anni, mi sono concentrato a strutturare un TradinPlan che mi aiutasse a ridurre subito a zero:

  1.  Rischio
  2.  Stress
  3.  Tempo

E a Guadagnare sia che il prezzo scenda, sia che salga… O almeno a chiudere a BE quando non posso stare dietro la piattaforma.

5 anni fa la mia più grande paura era non avere una strategia di copertura che potesse aiutarmi a recuperare quando l’operazione non andava per il verso giusto.

E per annientarle mi sono strutturato un serio e professionale Trading Plan.

Sono Manuel Trotta, (scusa se già mi conosci ma il mio ego viene sempre fuori ed ho necessità di ribadirlo) Trader indipendente da 11 anni ormai, specializzato soprattutto in Analisi Statistica Descrittiva ed Inferenziale che sfrutta Excel e…
Sono l’unico in Italia che utilizza sul Forex le stesse strategie che si utilizzano sul mercato dei Derivati.


TIENILO BENE A MENTE E SCOMMETTI CON ME CLICCANDO QUI.


COME CI SONO RIUSCITO?

Qualche anno fa, spaventato dall’aprire qualsiasi operazione a mercato, anche con il minimo lottaggio, cercai forsennatamente una strategia che mi aiutasse a:

  1. Diversificare il rischio
  2. Coprirmi su ogni singola operazione.

La prima svolta fu conoscere quello che oggi chiamo PRIMO Coefficiente di Sensibilità:

IL COEFFICIENTE DI CORRELAZIONE!

E lavorai per anni in Intraday sfruttandolo.

Il successo non fu immediato ma lo studio, l’esperienza e l’applicazione mi aiutarono a sfruttarlo al Top.

Ad un certo punto mi accorsi, però, che della maggior parte delle operazioni che inserivo non avevo consapevolezza.

PRATICAMENTE SPESSO LE INSERIVO ALLA “CAZZUM”!

Non avevo mai approfondito nulla della storia di quella Coppia di Valute (o dello strumento finanziario) perché mai avevo preso in considerazione l’analisi della Serie Storica.

E quindi mi misi a studiare la Statistica con Excel, nonostante non avessi mai pensato di doverlo fare.

ED OGGI?

Ogni qualvolta mi chiedono info relative al movimento futuro più probabile che la Coppia di Valute potrà registrare, rispondo:

“Devo prima consultare l’oracolo Excel!”

Ma cosa combino con Excel?

Una volta inseriti i livelli di Ritracciamento di Fibonacci, spesso montati soltanto in maniera dinamica, sul grafico del prezzo per identificare soprattutto il 61,8% di riduzione delle precedenti posizioni…

Una volta consultato il calendario economico ed identificato il livello di Inflazione sopratutto e fatto Backtest inserendo i dati in un File Excel specifico per determinare oscillazioni media ed estreme durante il rilascio della notizia che voglio affrontare…

Una volta consultato il sito del CME Group per identificare i livelli che conterranno il prezzo fino a scadenza…

Apro Investing, scarico la serie storica, la inserisco in Excel ed aggiorno soprattutto:

  1. L’Ulcer Index per identificare i giorni in cui il prezzo, statisticamente, sale o scende
  2. La Distribuzione Normale Standard è l’Inversa della Normaleper sapere quale Variazione Percentuale, e quindi quale livello, il prezzo ha più probabilità di raggiungere e quale raggiungerà con una Probabilità del 99%
  3. La Moda Mobile per identificare il prezzo di equilibrio che la Coppia tenderà a raggiungere
  4. La Distribuzione T di Student per identificare il rettangolo entro il quale il prezzo sposterà ogni ora, ogni 4 ed ogni giorno con una Probabilità del 99% (Trovi tutto Qui.)
Fatto questo corro sul grafico, disegno i livelli ed aspetto.


Comprerò quando il prezzo sarà sui minimi identificati statisticamente e venderò quando sui massimi.

E SE L’OPERAZIONE MI DOVESSE ANDAR CONTRO?

Ebbene prima di comprare o vendere, a seconda che il prezzo ha più probabilità di scendere o salire, vendo o compro la Coppia di Valute più veloce… O meglio… Che ha un Coefficiente Beta più alto per eliminare al minimo la necessità di sbilanciare il Portafoglio che creerò se l’operazione dovesse andarmi contro.

COSA VUOL DIRE?

Premetto… Lavoro principalmente soltanto:

  1. USDJPY
  2. GBPJPY
  3. EURJPY
  4. GBPUSD
  5. EURUSD.

Questo perché ne conosco vita, morte e miracoli soprattutto dal punto di vista statistico.

Quindi sfrutto tutte le caratteristiche intrinseche di queste coppie a mio favore.

ORA… COME FACCIO, PRATICAMENTE, PER GUADAGNARE ALMENO LO 0,2% AL GIORNO CHE DICHIARO OPPURE CHIEDERE A BE SE PROPRIO DEVO?

Dopo aver:

  1. Fatto Analisi Tecnica
  2. Analisi Fondamentale ed eventuale Backtest
  3. Analizzato il sito del CME
  4. Aggiornato il File Excel…

Mi domando:

“Quanto tempo posso stare dietro la piattaforma?

Potrò seguire l’operazione?

Quante ore restano alla notte, al rilascio della prossima notizia, alla chiusura settimanale?”

In relazione a queste domande setto il mio Time Decay per decidere se:

  1. Coprirmi subito perché non potrò seguire oppure perché ci sarà notizia importante
  2. Coprirmi successivamente.

Se subito attuerò una Straddle, se successivamente attuerò uno Strangle.

MA SU QUALI COPPIE?

Prendi ad esempio ieri…

Se mi segui da tempo sai che tendo a:

  1. Comprare Sterlina
  2. Vendere Euro.

Il mio è un amore “sviscerato” nei confronti del Regno Unito (in cui ho aperto già altre 2 Società e nel quale voglio trasferirmi a vivere) che ha, anche e sopratutto, solide basi di Analisi Fondamentale.

Dopo aver aggiornato il File Excel che Trovi Qui.

(DA oggi avrai “Doppia Offerta” perché, oltre allo sconto di 800,00€,…

NON PAGHERAI IVA!)

Ho visto che sia EURJPY che GBPJPY sono sul LES e ho deciso di vendere il primo che coprirò con GBPJPY se dovesse andarmi contro.

MA COME?

  1. Con Coefficiente di Correlazione alto e positivo
  2. Coefficiente Beta Maggiore di GBPJPY
  3. Time Decay Positivo
  4. Dinamica Relativa di Mercato
  5. Orizzonte Temporale Multiday…

Se il prezzo dovesse andarmi contro e, con Time Decay ancora positivo, rompere, confermare e ritestare al rialzo il secondo livello più prossimo di Fibonacci Statico montato ogni 100 pips (122,764)…

COMPRERÒ GBPJPY!

Se il Time Decay sarà zero oppure negativo perché si sarà avvicinata la notte…

COMPRERÒ GBPJPY SENZA ATTENDERE ALTRO TEMPO!

Praticamente ho cominciato l’anno con un potenziale Strangle… Lo stesso che ti spiego Qui.


E che grazie all’Analisi Statistica Descrittiva ed Inferenziale sono riuscito a portare sul Forex dal Mercato dei Derivati.

COSA POTREBBE ACCADERE? 

  1. Entrambe le operazioni vadano in profitto almeno dello 0,2%
  2. La Sterlina vada su più velocemente di Euro e faccia profitto da sola
  3. La Sterlina vada giù più velocemente di Euro e sono in perdita.

A questo punto, nel terzo caso, ho due possibilità:

  1. Sbilancio il Portafoglio vendendo ulteriormente EURJPY
  2. Attendo che GBPJPY scarichi completamente lo Short, raggiunga un livello estremo ribassista identificato con Analisi Tecnica, CME Group ed Excel e la ricompro.

COME CAPITA SPESSO E COME PIACE PIÙ A ME LAVORARE!

Nella maggior parte dei casi la Sterlina recupera e Guadagnerai ben più dello 0,2%.

Se invece dovesse continuare a scendere ti coprirà nuovamente:

  1. Se in dinamica relativa comprando EURUSD
  2. Se in dinamica assoluta vendendo GBPUSD.

Eh sì… Perché se ci sono notizie a mercato che interesseranno direttamente la Sterlina, questa sicuramente si muoverà, in dinamica assoluta appunto, contro tutte e quindi dovrai compravendite la stessa Valuta contro un’altra.

“Eh Manuel… Ma non ci sono strategie più semplici per Guadagnare OGNI GIORNO dal Forex?”

Si certo è si chiamano:

  1. Hedging (la più sputtanata in assoluto e pure la strategia peggio applicata in Italia perché non sanno né insegnarle né sfruttarla)
  2. Oppure lo Straddle in cui compravendite istantaneamente e quindi ti copri subito.

In entrambi i casi comunque devi:

  1. Fare le giuste e più efficaci analisi
  2. Consultare Excel
  3. Identificare Livelli, Periodi e Probabilità
  4. Attendere i Livelli giusti
  5. Conoscere ed identificare i Coefficienti di Sensibilità
  6. Agire e monitorare
  7. Sbilanciare se opportuno
  8. Chiudere in profitto almeno dello 0,2% ad operazione o portafoglio.

Per questo motivo ho creato tutto il materiale necessario con cui, passo passo, ti insegnerò a Guadagnare Sempre dal Trading sia che il prezzo scenda, sia che salga… Riducendo a zero:

  1. Rischio
  2. Stress
  3. Tempo

E portando a casa, ogni giorno, almeno lo 0,2%… Come ho fatto anche quest’anno… Leggi quanto ho guadagnato Cliccando Qui.


Ecco chi cazzo sono e chi cazzo mi credo di essere… L’Unico in Italia che applica tutto ciò in maniera ultraprofessionale e con eccellenti risultati.

GLI ALTRI? SON TUTTI “FUFFA”.

Clicca Qui e comincia il tuo nuovo anno alla grandissima insieme a me ed insieme alle centinaia di persone a cui ho già stravolto in meglio il loro Forex… Leggi tutte le testimonianze Qui.

PRATICAMENTE… COSA È SUCCESSO?

Come preannunciato, l’alto Coefficiente Beta della Sterlina contro Yen ha recuperato la perdita di EURJPY per intero e mi ha aiutato a fare un leggerissimo profitto…

Non quello a cui ambisco ogni giorno ma… Oggi sto riprendendo confidenza.

Seguici su Facebook

invito esclusivo per i nostri lettori

Unisciti alla Nostra Community

OTTIENI L'ACCESSO A: Community Privata, Materiali Riservati